Blog: http://Zadig.ilcannocchiale.it

La Marcegaglia espelle i giornalisti per assecondare la Gelmini.

La Gelmini prima di parlare al convegno di Confindustria, che si è svolto stamani a Sanremo, ha fatto mettere alla porta tutti i giornalisti. Persino l'inviato del Sole 24 Ore non ha potuto assistere al suo intervento. Quello che dice il ministro deve rimanere segreto, come se le sorti dell'istruzione pubblica riguardassero soltanto lei e gli imprenditori. Per la Gelmini è una questione privata, proprio come  la scuola che sta a cuore a Confindustria e che riceverà nuovi e più consistenti finanziamenti.  Di fronte a questo episodio acquista maggior significato l'affermazione di Andrea Cammilleri che due giorni fa, riferendosi alla Gelmini, aveva detto: «di sicuro non è un essere umano». Vero, probabilmente è solo una marionetta nelle mani dei vertici confindustriali. Le dichiarazioni di Emma Marcegaglia confermano questa ipotesi: «Alcune riduzioni di spese andavano fatte, perche' se guardiamo i parametri europei rispetto a quelli italiani vediamo che la nostra scuola ha parametri fuori luogo. Ora e' chiaro che bisogna continuare la riforma, investire in merito, tecnologie, qualita', autonomia. La riforma va continuata».

Pubblicato il 8/11/2008 alle 15.18 nella rubrica Il Bel Paese.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web